mariAno  de simone

 

ricercatore, musicista, insegnante e istruttore di balli

 

 

 

 

Ricercatore delle radici musicali e coreutiche della cultura nord americana, è autore di importanti e bellissimi libri sulle tradizioni cajun, tex-mex e scotch-irish degli Stati Uniti, cioè di quelle tradizioni che affondano nella cultura europea degli scoto-irlandesi dell’Ulster insediatisi nel ‘700 in North Carolina, (scotch-irish) dei francesi scesi poi nella Luisiana (cajun) e degli ispanoamericani del Texas (tex-mex). La sua competenza riconosciuta a livello internazionale ha portato Martin Scorsese a chiederlo nel 2000 come consulente per il suo gigantesco film "Gangs of New York".

 

 

 

 

 

 

 

Musicista autodidatta, noto dai tempi del mitico Folk Studio a Roma, è esperto di tutti i cordofoni esistenti, anche se dichiara il banjo il suo strumento elettivo (in tutte le molte forme nelle quali lo strumento compare, a 4 o a 5 corde e come chitarra banjo). Il suo amore per questo strumento lo ha portato alla creazione di un trio di soli banjo, i "BANJOBREAKERS" per i quali ha realizzato un "banjo basso" trasformando una grancassa da banda in uno straordinario contrabbasso! (la formazione è irresistibile e vede 5-string banjo, un banjo chitarra e, appunto, un banjo basso).

Ma questo grande amore è (fortunatamente per noi) ampiamente tradito da questo "Casanova dei cordofoni": fiddle (violino), Appalachian dulcimer (elegante piccolo salterio da ginocchia), hammer dulcimer (salterio a percussione), autoharp (cetra con aiuto meccanico),  mandolino americano, dobro (chitarra resofonica). sono gli strumenti con i quali ha inciso dischi o si è esibito in concerti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 2006 ha iniziato la sua presenza come musicista al Circolo Arcobaleno proponendo concerti e interessanti "lezioni-concerto" con proiezioni e contributo di altri musicisti e attori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Insegnante, lo troviamo dal 1991 alla Scuola di Musica Popolare di Testaccio e dal 2007 all'Arcobaleno dove da vita ad un Laboratorio (vedi) con l'obbiettivo ardito e accattivante di "far musica insieme", a prescindere dal livello del singolo partecipante. Il successo della formula è sancito dal numero degli iscritti e dalla sua longevità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma Mariano è anche Istruttore di balli!! ovviamente nordamericani. Dal 1985 inizia in vari ambienti a portare quanto va raccogliendo per anni nei suoi saggi sui balli dei primi coloni degli attuali Stati Uniti. L'attenzione dei suoi studi è rivolta a quelli che sono gli inizi della coreutica popolare statunitense, cosa che rende particolare il suo insegnamento tra tutte le scuole di balli nordamericani.

 

Nel 2007 da inizio ad un laboratorio di Balli Collettivi Nordamericani al Circolo, con successo anche qui di numero (24 allievi, un anno, nella piccola stanza del circolo) e di longevità.

 

 

Parte della sua discografia e alcuni dei molti volumi pubblicati, oltre a note sui suoi concerti e sulle sue esperienze musicali, sono sul suo sito: Mariano De Simone

 

 

Dal 2008 è membro del Consiglio direttivo del Circolo Arcobaleno