Il soggiorno si svolge in una "masseria", tipica realtà salentina, luogo dove per secoli sono stati "ammassati" i prodotti della terra e il bestiame e dove alloggiava il massaro e, in caso di pericolo, anche i contadini. La Masseria scelta è però una di quelle che nell'Ottocento racchiudevano anche una elegante dimora estiva per i proprietari del latifondo. Eccola:

 

 

Masseria Piccinna

prestigiosa costruzione Ottocentesca

 

 

immersa nella campagna salentina

nel comune di Aradeo,

paese natale degli Zimba

a 20 minuti da Melpignano

 leader dei "Comuni Virtuosi Italiani"

iniziatore della "Notte della Taranta",

appena sotto Galatina

il paese di "Santo Paolo delle tarante"

a metà strada tra Ionio e Adriatico

e a 15 minuti dalla stazione di Maglie

 

 

All'interno le stanze sono ampie e ariose, con le tipiche volte salentine ad archi complessi. Le finestre guardano la campagna tra Aradeo e la bella Cutrofiano, e molte sono ombreggiate da alberi ad alto fusto piantati a ridosso della casa come riparo alla calura estiva.

 

 

 

 

visita le stanze della Masseria

torna all'indice della vacanza

Home dell'arcobaleno