AURIKO   

 

ll Progetto musicale AURIKO nasce nel 2003 da un’idea di Volker Klein, Mimma Santarsiero ed Enzo Troina . Un laboratorio, un “luogo”, uno “spazio” di incontro, aperto alla musica, alla sperimentazione, ai musicisti, ad altre arti (il fondatore è un pittore…)
 

Oggi il repertorio del gruppo si definirebbe ethno.world, ma c’è qualcosa  che va al di là delle definizioni commerciali, qualcosa portato dalla autenticità e dalla passione della ricerca nei territori profondi e arcaici della musica popolare. Una ricerca di sonorità primordiali, di radici raccontate, iniziata dal Sud Italia e allargatasi a molti altri luoghi, italiani, europei, sud americani... luoghi reali ed immaginari, luoghi cercati ed improvvisati.


Nell’arrangiamento dei brani si sperimentano polifonie contemporanee con incursioni jazz, blues e rock, e si mescolan i ritmi e i suoni antichi con quelli provenienti dalla realtà etnico-culturale e sociale di oggi generando un groove irresistibile e travolgente, una musica da ascoltare o da ballare, ma comunque di forte impatto emotivo.

 

Il gruppo ha all'attivo, oltre all'attività concertistica in Italia e all'estero, due CD, due onde sinuose in cui tutto si fonde in suggestivi effetti.

La formazione attuale è:

 

Claudio Bozzolo – chitarra elettrica

Roberto Capacci - percussioni

Volker Klein - liuto cantabile

Caterina Quaranta – flauti, fisarmonica

Mario Puorro – tamburi a cornice

Mimma Santarsiero – voce, nacchere

 

www.auriko.it