Rom & Gagè

"Musiche rubate"

 

Qual è la vera "musica zigana"? Chi sono i musicisti che hanno colpito l'immaginario di grandi compositori come Franz Liszt e Johannes Brahms, fino ai nostri giorni con le colonne sonore dei film di Kusturica e le melodie di grande successo dei Gipsy Kings?

Da mille anni questi musicisti attraversano i confini d'Europa appropriandosi dei repertori di danze e canti dei popoli che li ospitano. Le melodie da loro interpretate acquistano un inconfondibile stile virtuoso e orientaleggiante che colpisce il nostro immaginario.

Le melodie viaggiano con le carovane zingare attraversando secoli e paesi in un continuo processo di assimilazione e contaminazione.

Avviene così che l'incalzante ritmo della hora di tradizione zingara si fonde con i vals musette francesi, lo swing di Django Reinhardt al gusto melodico tipicamente italiano di Gorny Kramer e di Carosone. Un affascinante percorso di suoni, ritmi e melodie che lega la balera italiana alle sale da ballo francesi, la melodia napoletana alla rumba gitana.

A realizzare questo progetto il gruppo Rom & Gagè, composto da virtuosi della musica rom romena e musicisti italiani, muovendosi tra ritmi e stili affascinanti e diversi tra loro. Un concerto che trascina il pubblico dal virtuosismo dell'improvvisazione swing alle struggenti doine del mondo zingaro.

 

Paolo Rocca Clarinetto

Albert Mihai Fisarmonica

Petrica Namol Contrabbasso